“il diritto di vivere” 1973 – 1974 – 120×90 – olio su tela

Aborto Il diritto di vivere

“E poi…”

Ascolta:

la voce del cielo

ti invita all’amore,

dona il tuo seme

alla vita.

L’ora è giunta,

è gioia;

l’uomo aspetta

il figlio di Dio

e…poi…

e …poi…”

Guerrino Bardeggia

 

Per la forte religiosità di Bardeggia estirpare la Vita dal ventre materno è sinonimo di un processo di autodistruzione dell’etica e della  spiritualità.

Il tutto vibra attraverso il rosso che lo contraddistingue, e si sublima in una tela di forte intensità.

La Vita, la Natura, la Fede, la grande triade che ricorre e si rincorre instancabilmente in questo vortice di passione che è l’arte di Guerrino Bardeggia viene celebrata nelle linee tondeggianti che disegnano il corpo di feti per cui la Vita è, e rimane, un sacro e santo diritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation